La replica del Team Gushue alle dichiarazioni di Randy Ferbey

Alle dichiarazioni di Randy Ferbey sulle cause che lo hanno indotto a lasciare la squadra di Brad Gushue come è scontato è seguita la replica del team Gushue. Portavoce della squadra è stato Ryan Fry che nel gruppo nella prossima stagione coprirà il ruolo del third. Ryan Fry scrive:

 Scrivo in risposta al recente articolo scritto da voi in merito alla scissione del nostro team. 
Ritengo sia mio dovere difendere Brad in questa decisione che abbiamo preso insieme  come  “team” di separarci da Randy.  E ‘stato un piacere per noi aver potuto giocare  con una tale icona nel curling ma  purtroppo la stagione non è andata come speravamo.
Ho giocato nella mia carriera con curler professionisti  molto noti, bigodini di  talento e devo dire che Brad Gushue è uno di loro. Un grande compagno di squadra, un amico  buono e  onesto. E’ stato però  ingiustamente giudicato da Randy Ferbey come un uomo molto immaturo.  Credo sia giunto il momento per Ferbey di ritirarsi.   Le frustrazioni di una stagione andata male le ha fatte diventare una colpa per i suoi  ex compagni di squadra del team Gushue.  Il suo sfogo recente  mostra la sua necessità di doversi aggiornare nel rapporto con i  media che per mestiere possono riportare e pubblicare forse anche frasi mai dette da Randy.  Lo sport è cambiato e la classe dei giocatori si è evoluta, siamo diventati atleti ma anche professionisti . C’è poco spazio in questo sport oggi per i concorrenti come Randy Ferbey.  Auguro il meglio a Randy . Speriamo che  la pensione porti a Randy Ferbey una giusta maturità.

 Ryan B. Fry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi