ECC Mosca 2011: “Abbiamo dato il cuore… domani è un altro giorno”

Impossibile non amare una squadra come questa nostra Nazionale femminile agli Europei di Mosca. Nonostante la stanchezza, lo stress, la rabbia hanno comunque un pensiero per l’Italia e per noi che seguiamo e soffriamo questi Europei 2011. Su Facebook la squadra scrive “abbiamo dato il cuore…”. Noi conosciamo queste ragazze e sappiamo che stanno facendo l’impossibile per ottenere quel risultato che tutti noi desideriamo. A questo punto in classifica la nostra femminile è ancora ferma con 2 vittorie su 5 gare disputate e ci sono ancora buone opportunità di risalire qualche posizione. In questa edizione dell’Europeo, nazionali storicamente per noi, ma non solo per noi, difficili da battere come Norvegia e Svizzera sono decisamente sotto tono. E’ quasi un assurdo anche solo immaginare queste Nazionali retrocesse nel gruppo B ma a Mosca pare possa arrivare anche questa incredibile notizia. Non oso pensare quale clima si possa respirare in queste ore nel curling svizzero. Con una squadra come la Svizzera di Miriam Ott non avrebbero di certo subito questa umiliazione. Ovviamente non è nostra intenzione gufare contro la Svizzera ma anzi auguriamo alla skip elvetica Bina Feltscher-Beeli di ritrovare  le energie e la concentrazione per ritornare in una posizione di classifica più dignitosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi