Corea del Sud: Mondiali curling wheelchair 2012

Iniziati oggi i Mondiali di curling disabili 2012 in Corea del Sud. La Federazione Italiana partecipa con la squadra formata dallo skip Andrea Tabanelli, third Egidio Marchese, second Emanuele Spelorzi, lead Angela Menardi e alternate Rosanna Menazzi. In gara il Canada, detentore del titolo mondiale, Corea del Sud, Scozia, Norvegia, Svezia, Cina, Russia, Slovacchia e Stati Uniti. In Corea il fuso orario è di 8 ore avanti rispetto all’Italia e in questo momento lì sono le prime ore del lunedì 20 febbraio. La prima giornata di gare della domenica è già terminata. L’Italia ha avuto un esordio difficile con la prima partita contro il Canada persa 7 a 4 e la seconda pomeridiana, contro la Slovacchia, con un risultato sin troppo penalizzante di 10 a 1. Segnaliamo, per la prima gara contro il Canada, che la squadra nord americana si è presentata a questo mondiale con Narryl Neighbour come skip al posto del campione del mondo Jim Armostrong. Non sono state rese note le motivazioni di questa scelta, ma su Armstrong sono conosciute le disavventure legali, con conseguente pena subita nel processo per importazione illegale di farmaci negli Stati Uniti. Forse è proprio questa ragione che ha indotto l’Associazione Canadese a lasciare a casa il suo skip oro a Vancouver. Domani per l’Italia, alle 9,30 locali, sul ghiaccio ci saranno come avversari gli Stati Uniti. Speriamo in un grande recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi