ECC 2012: Prima gara e prima vittoria per l’Italia donne

Ottimo avvio di Europeo dell’Italia donne contro la Rep. Ceka (risultato Italia 7 – Rep. Ceka 3) . Sicuramente una bella gara giocata con molta intelligenza. Al termine del 3º end Linda Klimova e compagne erano in vantaggio per 3 a 1. Poi una serie di mani nulle volute dall’Italia per mantenere un hammer utile a ribaltare le sorti dell’incontro. La squadra di Diana Gaspari ha saputo attendere il momento propizio che è arrivato con la chiusura del 7º end, quando ha saputo chiudere con 3 punti veramente pesanti. Poi a rifinire la certezza della vittoria 1 punto al 9º e 2 al 10º end. Una vittoria all’esordio che fa bene allo spirito. Una vittoria che obbliga a  riflettere ancora su quello che è stato nella passata stagione. Dan Rafael, oggi coach della Rep. Ceka, di certo si sarà complimentato con le italiane ma il boccone oggi per lui è stato sicuramente poco digeribile. Adesso massima concentrazione per il secondo incontro di domani (domenica 9) alle 8 sul ghiaccio contro la Scozia di Eve Muirhead, detentrice del titolo Europeo conquistato a Mosca 2011. Poi alle 16  un’altra gara ostica contro la Svizzera Campione del Mondo di Mirjam Ott. Sarà una giornata terribile per le nostre ragazze ma potremo anche capire quali possano essere le ragionevoli ambizioni di questa Italia. Segnaliamo con piacere che potete seguire questo Europeo anche nei commenti del sito Olimpiazzurra. Nel resoconto sulle gare di frequente potrete leggere anche i pregevoli commenti inviati dalla third della nostra nazionale Giorgia Apollonio. Per quanto riguarda le altre partite del gruppo A donne possiamo annotare la vittoria a sorpresa della Danimarca sulla, di certo più quotata, Svezia di Margaretha Sigfridsson. Non buono l’esordio della Germania di Andrea Schopp che ha perso 7 a 3 contro la Russia di Anna Sidorova. Nello scontro diretto tra le candidate al titolo europeo Scozia- Svizzera ha avuto la meglio Mirjam Ott su Eve Muirhead per 5 a 3. A chiudere sul femminile segnaliamo la buona prova della neopromossa Ungheria contro la Finlandia (risultato 7 a 4). Per l’Italia maschile impegnata nel gruppo B non è andata bene in gara 2 contro la Finlandia dello skip Aku Kauste (Finlandia 8Italia 4). Domani, alle ore 8, per il maschile Galles-Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi