ECC 2012: Uno sguardo sull’Europeo A maschile

In questi giorni abbiamo sempre dato notizie sull’Europeo 2012 puntando la nostra attenzione solo nei gruppi dove erano coinvolte le nostre squadre della Nazionale Italiana. Con questo commento diamo anche uno sguardo a quanto succede nel gruppo A maschile che per molti appassionati di curling è di sicuro interesse. Dopo 7 gare in testa alla classifica troviamo la Norvegia di Thomas Ulsrud e la Svezia di Edin con 6 vittorie (1 sconfitta) a seguire la Rep. Ceka e Danimarca 5 (2); Russia e Svizzera 4 (3); Scozia 3 (4); Germania e Francia 1 (6); Ungheria 0 (7). Azzardando un breve commento possiamo dire che le squadre scandinave riconfermano il ruolo di  più forti del nostro continente. Ottimo torneo per la Rep. Ceka dei fratelli Snitil e per la Danimarca di Rasmus Stjerne. La Russia uomini (skip Andrey Drozdov) continua a crescere anche grazie allo sviluppo nella preparazione portata da nuovi tecnici stranieri assunti per creare, anche nel maschile, una squadra olimpica competitiva. Sicuramente deludente invece l’Europeo per questa Svizzera. Stesso discorso vale anche per la Germania portata a questa competizione dello skip Andreas Lang. Ma sicuramente se rimaniamo in tema delusione la peggiore è stata questa Scozia di Tom Brewster che sul sito ufficiale indica come third un David Mardoch pezzo di storia del curling non solo scozzese ma anche mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi