ECC 2012: E’ fatta… Italia donne al Mondiale

Anche l’ultima gara contro l’Ungheria è archiviata con un netto 10 a 5 in favore dell’Italia. Obiettivo raggiunto, l’Italia ottiene la qualificazione al Mondiale donne in programma a Riga dal 16 marzo 2013. E’ stato un grande importante traguardo per il curling italiano. Grazie quindi per averci dato questa immensa soddisfazione. Grazie a Diana Gaspari, Giorgia Apollonio, Chiara Olivieri, Claudia Alverà e Maria Gaspari oltre che ai tecnici Fabio Alverà e Tone Menardi. Tornando alla cronaca, oggi, nelle piste accanto, la Rep. Ceka ha sconfitto la Svezia 7 a 4, Danimarca-Finlandia 9-1, Scozia-Russia 6-5, Svizzera-Germania 10-5. Il round robin si chiude con la seguente classifica: Svezia – Russia e Scozia 7 vinte (2 perse), Svizzera e Danimarca 6 (3), Italia 4 (5), Germania e Rep. Ceka 3 (6), Finlandia e Ungheria 1 (8).

P.S. Grazie alla segnalazione di Alberto ho potuto correggere con Antonio che era la persona che ha accompagnato la squadra in Svezia. Sapevo perfettamente era si trattava di Tone non so perchè alla tastiera mi è venuto Betto. Perdona.

2 risposte a "ECC 2012: E’ fatta… Italia donne al Mondiale"

  1. claudia ha detto:

    Grazie anche a Rafal il nostro preparatore atletico e a Ivan che per gli allenamenti nel week end ci ha senpre preparato il ghiaccio. Ottimo gruppo..

  2. Bernardo/CC Toggenburg ha detto:

    Brave Ragazze e Fabio,
    mi congratulo con voi per il successo ottenuto. Forza Cortina!!
    Mi è spiaciuto di non aver potuto passare per Wetzikon al Torneo Femminile.
    Sarà per l’anno prossimo.
    Salutoni Bernardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi