La promozione del curling in Lettonia

Dalle immagini televisive sul Mondiale di curling si capiva che come al solito il pubblico, se si gioca fuori dal Canada, è il grande assente. Ma con l’uso di internet è possibile vedere che sui quotidiani Lettoni ogni giorno si è scritto del curling e dei Mondiali. E’ doveroso aggiungere che al Mondiale di Cortina i giornali italiani non hanno dato lo stesso risalto. Ovviamente tutti hanno pubblicato la notizia del tragico incidente alla cerimonia di inaugurazione ma di curling giocato ben poco. In Lettonia al contrario anche la televisione nazionale ha dato lunghi spazi alla presentazione di questa disciplina. Alcuni giorni prima dell’avvio gare, il presidente della Latvian Curling Association, Janis Rudzitis, sulla televisione nazionale nel programma Buongiono Lettonia ha avuto circa 15 minuti abbondanti a sua disposizione. Rudzitis è arrivato in studio munito di uno stone con un vivace manico verde, una scarpa e una scopa. Con il supporto di un filmato ha presentato la squadra femminile lettone e ha spiegato ai telespettatori come è fatto uno stone oltre alla funzione della scopa sul ghiaccio. Sicuramente un buon servizio utile alla promozione e allo sviluppo nel futuro del curling in Lettonia.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi