Universiade 2013: L’Italia ritorna a vincere

Da alcuni giorni eravamo ormai mestamente abituati a raccogliere solo notizie negative dalle piste del ghiaccio dove sono impegnate le nostre Nazionali. Non è che oggi la musica sia totalmente cambiata. A Fussen, con la femminile impegnata nel challenge, abbiamo subito la quinta sconfitta consecutiva contro la Cina (9-5). Lo stesso è accaduto di prima mattina a Baselga per le Universiadi con la nostra maschile contro la Corea del Sud (8 a 4). L’elenco poi si completa con la sconfitta, sempre a Baselga, della femminile contro la Svezia (10 a 3). Ma in serata nella terza gara alle Universiadi l’Italia maschile ha avuto un sussulto. Contro la Svizzera qualcosa è cambiato vincendo, finalmente, per 10 a 8. Di certo parrebbe che questa Svizzera di prestigioso abbia solo il nome ma è comunque una vittoria che può aiutare lo spirito dei nostri ragazzi. Uno stimolo che se alimentato può portare nei prossimi giorni ad altre vittorie.
In classifica maschile alle Universiadi dopo 3 incontri conducono in testa Canada e Svezia a punteggio pieno. L’Italia con questa vittoria si è aggregata con lo stesso punteggio a Cina e Rep. Ceca. In coda senza vittorie rimangono Svizzera e Norvegia.
Nel torneo femminile anche in questo caso dopo 3 gare conducono a punteggio pieno il terzetto composto da Russia, Svizzera e Svezia. In coda senza vittorie Stati Uniti, Cina e Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi