Cortina: Crollo del curling center

Disperazione a Cortina il curling non c’è più. Tristi e preoccupati per il futuro di questa disciplina sportiva anche tutti gli appassionati italiani. La giornata di ieri (mercoledì 5 febbraio) rimarrà tragicamente da ricordare. Il peso dell’abbondante nevicata di questi giorni ieri aveva seriamente compromesso parte della struttura obbligando il Vice Sindaco di Cortina Enrico Pompanin a dichiarare inagibile la struttura. Nella notte la situazione è andata anche peggiorando causando il crollo di buona parte del curling center. Quella che per tutti è sempre stata la casa del curling non c’è più. A breve speriamo di ricevere qualche comunicazione da parte del Comune di Cortina, Federazione e WCF in merito ad iniziative perc un piano di emergenza che possa ricreare le condizioni per tornare a giocare. Solidarietà a tutti i club di Cortina da parte di Curling Italia.

 

crollo1 crollo2 crollo3 crollo4

6 risposte a "Cortina: Crollo del curling center"

  1. adriano lorenzi ha detto:

    Vi ringrazio molto per questa pagina. Effettivamente a Cortina ora siamo disperati perché siamo consci di come le procedure burocratiche abbiano i loro tempi. Ci auguriamo tutti che il curling non sia definitivamente morti e i giovani che abbiamo resistano anche nelle difficoltà. Grazie e saluti

  2. Renato Negro ha detto:

    Ciao Adriano. Questa è una notizia che non avrei mai voluto scrivere. Un vero disastro e non solo per voi di Cortina ma per tutti. Purtroppo sono indignato che il sito FISG non sia stata riportata neanche una riga sull’accaduto. Personalmente ho inviato una comunicazione a WCF . E forse non sono il solo ad averlo fatto ( o almeno spero).

  3. claudia ha detto:

    Ringrazio e sono sicura come dice il caro amico Adriano che resisteremo anche nella grande difficolta’ o che sia arrivato il momento per ritornare uniti per amore di questo sport ma soprattutto per quello che abbiamo perso!! In tutto questo un messaggio dal Sig. Gonin sarebbe stato un bel gesto di “educazione sportiva”!! Ringrazio tutti quelli che ci hanno scritto su facebook e chiamati telefonicamenti per la loro volonta’ nell’aiutarci!! Grazie!!!

  4. Giuseppe M. ha detto:

    Queste sono notizxie davvero tristi, visto ke in Italia ci sono gia così poke strutture per il curling…ma qualcuno si è fatto male? non si poteva evitare ke il tetto crollasse? sono sconcertato ke non venga dato aiuto, anke solo morale… Signora claudia spero riuscirete a ricostruire il centro del curling!
    Ma questo signore gonin chi è? faparte del comune di cortina? se è così, davvero lo biasimo anke io!!!!!!!!!!

  5. claudia ha detto:

    Il sig. Gonin e’ il presidente del settore curling in Italia..

  6. Giuseppe M. ha detto:

    A, ma è quel signore ke a pinerolo gestisce il palaghiaccio?Bè, questa è una cosa molto grave allora!!!
    In questi casi serve ke ci si aiuti tutti se si vuole dimostrare di tenere a una cosa!!! anche le istituzioni devono dare il loro conributo!!!spirito di collaborazione!!!
    Ricordo ke nei tempi d’oro a Pinerolo abbiamo avuto grandi problemi di struttura e di infiltrazioni al Veloce club (boccie), e per diverso tempo non abbiamo potuto giocare.abbiamo dovuto anke mettere del nostro, soldi e tempo e fatica, per ritornare a giocare!!! Fatevi forza Cortina!!!!!!

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi