Sochi 2014 curling: Terza giornata di gare

Oggi mercoledì 12 febbraio doppio turno di gioco per il torneo maschile e un solo turno per il femminile.
Primo turno maschile:
Danimarca – Stati Uniti 5-9
Cina – Svizzera 5-4
Norvegia – Germania 8-5
Secondo turno maschile:
Svizzera – Gran Bretagna 2-4
Germania – Cina 7-11
Danimarca – Svezia 8-5
Russia – Canada 4-7
Commentiamo Germania – Cina: La Germania ci ha creduto sino alla fine rimontando il risultato che al termine del nono end era di 8 a 7 per la Cina. Ultimo end però travolgente per cinesi di Liu Rui che piazzavano 3 stones a punto.
Russia – Canada: La Russia ha fatto tutto quello che poteva con il suo skip Drozdov e Alexey Stukalsky ultimo a lanciare. Troppo forte per loro questo Canada. Ma il tecnico Rodger Schmidt può essere soddisfatto di questa squadra russa.
La classifica maschile odierna: Cina 4 vittorie (0 sconfitte); Norvegia 3 (0 sconfitte); Svezia e Gran Bretagna 3 (1 sconfitta); Danimarca e Canada 2 vittorie (2 sconfitte); Svizzera 1 vinta (3 perse); Stati Uniti 1 vinta (2 perse); Russia e Germania 4 sconfitte.

Femminile:
Stati Uniti – Cina 4-7
Corea del Sud – Svezia 4-7
Giappone – Russia 8-4
Canada – Gran Bretagna 9-6
Diamo un commento solo su quello che abbiamo avuto modo di seguire in diretta.
Canada – Gran Bretagna: Nulla da dire sulla vittoria del Canada di Jennifer Jones che ha sempre condotto in testa tutta la gara. C’è però un finale a mio avviso poco comprensibile della Gran Bretagna. Al decimo end l’ultimo tiro era nelle mani di Eve Muirhead (GB) con un punteggio a favore del Canada (8-6) e sul finale la Gran Bretagna avrebbe potuto ottenere agevolmente i 2 punti utile per andare all’extra end. La skip scozzese ha però preferito giocare il tutto per tutto cercando di conquistare 3 punti per la vittoria. La cosa non è riuscita ed il risultato si è chiuso in favore del Canada. E dire che la Gran Bretagna aveva un gran bisogno di vincere questa partita. Di certo Eve Muirhead ha ritenuto impossibile un extra end con l’hammer nelle mani del Canada.
Commento da Sochi di Marco Constantini:
E’ appena finita la partita delle ragazze di casa contro il Giappone. Quest’ultima ha vinto con un grosso rischio all’ultimo end. Sopra di 2 sassi e senza l’ultimo, poteva costare caro l’errore della vice skip. Infatti il suo secondo stone ha capovolto la situazione a favore della Russia. Gioco ristabilito però dalla skip Ogasawara e vittoria per il Giappone. Tutto sommato questa partita ha mostrato una Russia con un sensibile calo tecnico.
Lo stadio del curling è quasi al completo per ogni partita. Una nota spiacevole è la poca sportività che gli amici di casa riservano agli avversari della Russia. Questo tipo di tifo è più consono alle partite di hockey o di qualsiasi altro sport ma non per il nostro dove tranquillità, silenzio e rispetto, sono d’obbligo. Ma talvolta, come oggi in questa gara, può essere controproducente proprio anche alla Russia.
A risentirci. Ciao

Classifica femminile alla terza giornata: Canada e Svizzera 3 vittorie (0 sconfitte); Cina, Giappone e Svezia 2 (1); Russia 2 (2); Gran Bretagna e Corea 1 (2); Danimarca 0 (3); Stati Uniti 0 (4).

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi