WMDCC 2015: La cosa si fa seria Austria – Italia all’extra end 5-6

Sapevamo molto bene che l’impegno odierno contro l’Austria avrebbe segnato il momento di svolta. Una partita che poteva dare un senso a questo nostro Mondiale. Adesso l’ambizione è una cosa concreta. Contro l’Austria Lucrezia Salvai e Simone Gonin sono partiti molto bene con un importante terzo end di 2 punti e mano rubata. Poi si trattava di contenere al meglio la rimonta avversaria che c’è stata sino ad arrivare alla fine con il punteggio di parità 5 a 5. Si andava all’extra end ma l’Italia aveva nelle mani l’ultimo sasso. Risultato finale Austria 5 – Italia 6. E dopo l’ostacolo Austria si può sperare. Adesso i nostri ragazzi  hanno davanti a loro una strada, mai da considerare in discesa, diciamo non più difficile. Domani si deve archiviare il Brasile e poi, nell’ultima giornata, dare il massimo per non rischiare brutte sorprese contro la Slovenia. Al momento la classifica dopo Gara 7 dice: Norvegia 7 vinte (0 sconfitte); Finlandia, Italia e Svezia 5 (2); Cina e Lettonia 4 (3); Austria e New Zeland 2 (5); Slovenia 1 (6); Brasile 0 (7). Quindi dando un’occhiata anche alle nostre avversarie, considerando comunque alcuni pronostici come sicuri, possiamo immaginare che nel turno successivo Norvegia – Svezia riconfermi la Norvegia ancora imbattuta. Poi nell’ultimo turno di gioco nel confronto Cina – Finlandia siano gli asiatici a vincere la partita. Con questo pronostico l’Italia andrebbe a chiudere il round robin sola al secondo posto. Ma aspettiamo a festeggiare, questo è il momento di incrociare le dita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi