WMDCC 2015: Ancora una opportunità

I nostri ragazzi devono riconoscere che meglio, in questo resoconto del round robin, non poteva andare. Nel gruppo B si prosegue con il Tie Break tra Italia contro Lettonia e Svezia contro Finlandia. Adesso i santi non ci possono più assistere e a liquefare il sangue dobbiamo pensarci da soli. Per riuscirci il segreto è fare una gara con tanto sacrificio, concentrazione e voglia di vincere. Tutti ingredienti cari e rari in commercio. Come già sappiamo al termine delle gare round robin hanno diritto di qualificazione automatica, verso i quarti di finale, le prime 2 nazioni in classifica per ogni Gruppo. Nel nostro B, dietro la Norvegia 1ª classificata, le cose si complicano con Svezia, Italia, Lettonia e Finlandia a pari merito (6 vittorie e 3 sconfitte). La Wolrd Curling Federation ha, prima di tutto, definito una graduatoria tra le 4 squadre dando un valore alla media sul numero di vittorie e confronti diretti. Per la Svezia w 2/1, Italia w 2/0, Lettonia w 1/1 Finlandia w 1/0. Di conseguenza le gare del tie break saranno Svezia contro Finlandia e Italia contro Lettonia. Gare in programma domani (venerdì 24 aprile) alle ore 7 italiane. Ma non è finita. Se al tie break tra Svezia e Finlandia vince la Svezia e se tra Italia e Lettonia vince l’Italia i nostri ragazzi passano il turno come 2ª classificata. Diversamente può esserci ancora una partita di spareggio come migliore terza da giocarsi alle 13,30 italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi