WMDCC 2015 Gara 8: Il Brasile ci ha Sambato 12-5

Certo che siamo bravi a renderci la vita difficile. Tutte le condizione erano a nostro favore. Come si sperava la Svezia è stata fermata dalla Norvegia e per l’Italia sulla carta, oggi, c’era veramente poco da spremersi nel portare a casa una vittoria contro un Brasile che deve ancora mangiarne tanta di pasta per competere in una manifestazione internazionale. Invece, al contrario, contro l’Italia il Brasile ha fatto la partita della vita e adesso per noi la qualificazione si complica imbottigliati in una calca di 5 squadre a pari merito con 5 vittorie e 3 sconfitte. Italia – Brasile: 5 punti del Brasile nel 2º end e 4 nel 4º end e ancora 2 nel 5º. Solo al sesto end con 3 punti azzurri ci siamo ricordati che stavamo giocando una partita come  Italia contro Brasile e non eravamo in un campo di calcio ma sul ghiaccio del curling a giocare il Mixed Doubles. Sembrava quasi che i nostri avversari in realtà fossero Alina McLima e Marcello McMello. Due scozzesi travestiti da sudamericani. Risultato finale Italia 5 – Brasile 12.

Sempre oggi alle 13,30 ultima partita contro la Lettonia. Sconsigliato fare pronostici. Però come è scritto nel tatuaggio sul braccio di Lucrezia Salvai “Ieri è storia domani è mistero“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi