WSCC 2015 Donne: L’Italia dei miracoli, Italia – Finlandia 9-3

E dopo il round robin a Sochi c’è ancora chi sta portando importanti soddisfazioni all’Italia del curling. Fiona Grace Simpson, Grazia Ferrero, Fulvia Tiboldo e Vittoria Santini, queste le nostre azzurre che, dopo il terzo posto nel round robin, vogliono far sapere a tutti che ancora ne hanno sia nelle braccia che nella testa. Nel confronto odierno il messaggio è arrivato forte e chiaro nelle orecchie della Finlandia (scontro tra 2ª gruppo A e  Italia 3ª gruppo B). Italia subito aggressiva con 3 punti nel 1º end. Ma la morsicata al polpaccio delle finlandesi è arrivata nella terza e nella quarta mano con un terribile 2+2 italiano. La Finlandia tentava un timido recupero nel 5º end con 2 punti ma era ancora l’Italia a dominare con 1 nel 6º end e ancora 1, con mano rubata, nel settimo. Per la skip finlandese Kirsti Kauste e compagne poteva bastare e la gara finiva con il risultato di Italia 9 – Finlandia 3. Bello questo team azzurro e bella questa sensazione che arriva fino a noi di voler dare un senso importante a questa dura trasferta. In contemporanea a noi giocata anche l’altra gara tra la seconda del nostro gruppo e la terza del gruppo A. Canada – Svizzera  5-2. Appuntamento con l’Italia donne domani mattina (ore 7 italiane) per festeggiare al meglio anche da Sochi  il 25 aprile contro gli Stati Uniti. Pista accanto stessa ora Svezia – Canada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi