Mondiale maschile 2017: Italia sconfitta nella prima gara

Il Northlands Coliseum di Edmonton si è appena svuotato dal numeroso pubblico che non ha voluto mancare a questo primo appuntamento del Mondiale maschile 2017. Ovviamente il grande richiamo era anche nel vedere in azione il Canada di Brad Gushue già impegnato seriamente questa sera nel confronto contro la Svizzera di Beniot Schwarz.
Primo incontro per l’Italia contro il Giappone. Non era cosa semplice ma per gli azzurri un confronto possibile.
La partita
Buono l’avvio con la replica italiana sui 2 punti del secondo end. Nel terzo lo skip Yusuke Morozumi ha saputo trasformare una probabile mano nulla in 2 punti di chiusura. Al quarto passo falso per l’Italia che nonostante l’hammer subisce altri 2 punti .Finalmente nel quinto la reazione azzurra ci riporta in partita con un parziale alla pausa di 5 a 4 per il Giappone. Nel sesto end bravo Mosaner nel saper sfuggire ad un trappolone di Morozumi e quindi riuscendo a contenere il vantaggio nipponico di un solo punto. Settimo end ancora un punto per l’Italia che riduce lo svantaggio parziale 6 a 5. Ottavo end ancora con un punto per il Giappone. Arriviamo quindi al nono con l’errore nell’ultimo lancio di Mosaner e il punteggio cresceva all’impossibile ( Giappone 9 Italia 5). Ultimo end senza più pensieri per il Giappone ormai sicuro di incassare il primo risultato utile in questo Mondiale.

Esordio per l’Italia comunque discreto dove si sono viste anche buone giocate per gli azzurri ma anche troppe incertezze . Però nulla a che vedere rispetto all’ultimo confronto nel Mondiale di Halifax tra Italia e Giappone quando in pista era stato solo Giappone. Sempre questa notte ( quando in Italia saranno le 3 della domenica) secondo confronto per l’Italia contro la Germania di Alexander Baumann.
Nelle piste accanto Canada 7 Svizzera 5; Germania-Olanda 6-5 extraend; Russia -Stati Uniti 2-9 terminata dopo il sesto end.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi