WJBCC Italia donne: Perso contro la Norvegia ma qualificate

Stessa sorte della maschile anche per le nostre ragazze con la prima sconfitta contro la Norvegia. Dopo 5 vittorie consecutive è arrivato questo calo di concentrazione con la migliore rivale del nostro round robin. Ovviamente ci può stare in un confronto totalmente ininfluente per il proseguo del Mondiale. In pista l’Italia, per scelta del tecnico Violetta Caldart, è scesa con Stefania Constantini skip, Valeria Girardi third, Lorenza Piccin second, Elisa De Zordo lead e alternate Giulia Zardini Lacedelli. Contro la Norvegia della skip Maia Ramsf Hell abbiamo subìto 1 punto nel terzo end, 2 nel quarto e 4 nel sesto. Inutile proseguire meglio terminare qui il confronto per risparmiare le forze. Risultato finale Italia 0 – Norvegia 7. A questo punto terminato il round robin con Norvegia, Italia e Ungheria qualificate per il gruppo A. Per il gruppo B passano direttamente Turchia e Lettonia (Estonia allo spareggio). Gruppo C qualifica per Cina e Nuova Zelanda (Giappone dovrà affrontare l’Estonia).

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi