Olimpiadi 2018 Curling maschile: Italia – Svezia 3-7

Penultimo impegno per l’Italia all’Olimpiade 2018. Contro la Svezia dello skip Niklas Edin ottenere una vittoria è semplicemente impossibile. Onore comunque alla squadra azzurra che è scesa in pista con tanta voglia di giocare e di impegnarsi. Nel front-end ancora Pilzer al posto di Daniele Ferrazza. Inizio gara difficile da subito con 3 punti della Svezia. Poi 2 mani rubate a vantaggio degli svedesi e risultato parziale che al termine del terzo end era di 5 a 0 per la Svezia. A seguire l’Italia ha messo qualche punto ma la speranza di riportarsi in partita era sempre lontana. Confronto concluso al termine del nono end con il risultato finale di Italia 3 – Svezia 7. Nelle piste accanto: Giappone – Canada 4-8; G.Bretagna – Norvegia 10-3 con una Norvegia ormai rassegnata e, forse, questa Olimpiade per Thomas Ulsrud e compagni segnerà il termine di una carriera nel curling che dura da un decennio abbondante. Corea – Svizzera 8-7. I padroni di casa in questo finale di torneo stanno scalando la classifica e andranno a chiudere il round robin in una posizione sicuramente per loro gratificante. Ancora una partita per chiudere il round robin ma le squadre classificate per la semifinale sembrano ormai definite con: Svezia 7 vittorie (1 sconfitta); Canada, G.Bretagna e Svizzera 5 (3); Giappone, Norvegia e Stati Uniti 3 (4); Corea 3 (5); Danimarca e Italia 2 (6). Ultimo impegno per l’Italia oggi alle ore 12 italiane contro la Norvegia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la Cookies Policy...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi