La comunità italiana di North Bay ha sempre sostenuto la nostra Italia

Il suonatore di fisarmonica
Prima di riprendere gli ultimi commenti sportivi sulle fasi finali del Mondiale è bello ricordare come in questi giorni le nostre ragazze hanno sentito il calore e il sostegno da parte delle comunità italiana che vive a North Bay. Nella serata di giovedì, in occasione di una gara dell’Italia, le reti televisive, impegnate al Memorial Gardens, si sono più volte soffermate con primi piani della tifoseria italiana armata di bandiera tricolore. Il gruppo era capitanato da un suonatore di fisarmonica indiscutibilmente italiano. Il musicista in questione è un italiano molto conosciuto a North Bay, Carmine Ricciuti, che di professione fa il sarto. Carmine non si considera un esperto di curling che solo in questa occasione del Mondiale ha visto dal vivo. Ma sul ghiaccio c’era l’italia e al richiamo volevano rispondere con un “presente”.

Serata ospiti al The Davedì
Di certo le nostre ragazze hanno anche apprezzato l’ospitalità ricevuta martedì quando sono state invitate al The Davedi di North Bay. Si tratta non solo di un ristorante fondato da italiani nel 1952. Non solo perchè il The Davedi lavora come associazione culturale organizzando vari eventi per la comunità italiana e non solo. Conta circa 300 soci frequentatori e una newletter in italiano che raggiunge circa 1000 case di italiani residenti nell’area di North Bay. Il nome singolare nasce dall’abbinamento di Dante, Verdi, e DiMaggio. Inutile dirvi chi sono i primi due mentre per i più giovani è bene ricordare la figura di Joe DiMaggio mitico giocatore di baseball Italo-americano degli anni 50. Per la nostra Italia è stato sicuramente un martedì di degustazione della cucina italiana. Forse già la nostalgia di casa in tal senso iniziava a farsi sentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *