Las Vegas Mondiale maschile: Con 5 vittorie nuovo record dell’Italia ai Mondiali

Concluso il round robin con l’ultima sessione di gioco che ha visto il confronto tra Italia e Olanda. Nella formazione italiana ancora Fabio Ribotta come lead nella squadra azzurra insieme a Andrea Pilzer, Amos Mosaner e Joel Retornaz. Non si erano messe bene le cose per l’Italia nella prima parte di gara andando al riposo del 5º end in svantaggio per 4 a 1. Con il ritorno sul ghiaccio la situazione si è gradualmente ribaltata con gli azzurri in recupero nel sesto e mani rubate nel 7º e ottavo end. Si andava al nono in vantaggio per 5 a 4. Un solo punto all’Olanda nel nono e parità 5 a 5. Con il decimo l’Italia aveva il vantaggio dell’ultimo sasso che Mosaner sapeva posare a punto. Risultato finale Italia 6 – Olanda 5. Chiudiamo così con 5 vittorie questo Mondiale 2018. Rimane il grande rammarico se pensiamo ai confronti con la Corea, Svizzera e Canada che potevano anche finire con un risultato a noi favorevole. Adesso si sarebbe potuto parlare di una Italia qualificata ma va bene così. Con le gare delle piste accanto sono state assegnate le qualificazioni mancanti. Svizzera – Stati Uniti 3-5. Inaspettata di certo l’eliminazione della Svizzera di Mark Pfister mentre anche in questo Mondiale gli Stati Uniti di Rick Ruohonen hanno sorpreso ottenendo una quasi inattesa qualifica. Russia – Corea 4-9; Germania – Canada 1-8. Il quadro delle qualificate al termine del round robin è il seguente: 1) Svezia 2) Scozia 3) Canada 4) Corea 5) Norvegia 6) Stati Uniti. Il Mondiale prosegue oggi con i quarti di finale Canada Vs Stati Uniti e Corea Vs Norvegia trasmesse su World Curling TV dalle ore 17,30 ora italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *